PDF Stampa Email

GIULIA VERSARI

Nasce a Rimini nel 1981. Si avvicina al teatro fin da piccola frequentando il laboratorio stabile di Teatro Ragazzi “Alcantara” di Rimini. Nel 2005 si laurea in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università di Bologna Alma Mater Studiorum e nel 2007 si diploma alla Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone” studiando fra gli altri con Vittorio Franceschi, Claudia Busi, Pierre Byland, Susanna Marcomeni, Giovanni Pampiglione. Successivamente estende la sua formazione professionale a Roma, seguendo il Corso di Alta Specializzazione in Tecniche del Doppiaggio tenuto da Silvia Pepitoni.
Nel 2009 porta in scena in prima assoluta “L’interrogatorio” di Giorgio Celli, per la regia di Nino Campisi al Teatro del Navile di Bologna.
Trasferitasi a Milano lavora per due anni con la “Compagnia dei Cardini”.
Dal 2011 collabora stabilmente con la compagnia Teatro in-folio partecipando alle produzioni “Piccoli crimini coniugali”, “Design Dance”, spettacolo ufficiale del Salone del Mobile di Milano 2012, “Pippi Calzelunghe” e “Crazy for Design”, spettacolo selezionato per il Bando NEXT 2013. Nel 2012 partecipa al progetto “Con-Testo” presso il Teatro Filodrammatici di Milano.
Sempre nel 2012 è finalista al concorso nazionale di Prosa Salice d'Oro.
Recentemente ha iniziato una collaborazione con la Compagnia di Prosa “Il Carro di Tespi” partecipando a tutti gli spettacoli della stagione 2013/14 : "La Locandiera", "Il Diario di Anna Frank", "Così è (se vi pare)" e "L'Avaro".
Dal 2007 insegna Dizione e Lettura Espressiva e presta la sua voce per trasmissioni radiofoniche, doppiaggi e speakeraggi.