Iscriviti alla newsletter

LA CONFRATERNITA DEL CHIANTI è una compagnia teatrale fondata da Chiara Boscaro e Marco Di Stefano.

La Confraternita è una compagnia stabile che lavora alla creazione di un repertorio di drammaturgia contemporanea e allo sviluppo di progetti culturali multidisciplinari e pedagogici dedicati sia al pubblico adulto che ai ragazzi, in Italia e all'estero. Dal 2014 a oggi ha realizzato il progetto internazionale PENTATEUCO che l'ha portata a produrre 5 monologhi in altrettanti paesi europei: Romania, Croazia, Svezia, Spagna e Regno Unito. Per gli spettacoli del progetto la compagnia ha ricevuto il Premio Teatro e Memoria del Museo Cervi, il Premio Teatro Voce della Società Giovanile di ENDAS, Teatro dell'Argine e Crexida, il Premio Teatro Festival Valtellina e il Premio di Produzione del SUQ Festival di Genova. I membri della Confraternita sono sette: Chiara Boscaro, Valeria Sara Costantin, Marco Di Stefano, Giovanni Gioia, Marco Pezza, Diego Runko e Giulia Versari.

La Confraternita fa parte di Associazione K., residenza teatrale che aderisce ad Associazione ETRE e che gestisce MANIFATTURA K., spazio teatrale situato nel comune di Pessano Con Bornago (MI). Siamo membri di IETM, rete internazionale per le arti performative.

Il nostro BLOG si chiama ASPETTA PRIMAVERA, parla di lunghi viaggi in macchina con la scenografia sulle ginocchia, di bettole aperte fino a tardi e dei posti meravigliosi che scopriamo quando siamo in tournée.

Nel 2016 abbiamo ricevuto il Premio Pradella dall'Accademia dei Filodrammatici e dal Teatro dei Filodrammatici di Milano. Nel 2018 Chiara Boscaro e Marco Di Stefano hanno vinto il Mario Fratti Award a New York e sono stati selezionati dal comitato italiano di EURODRAM con il testo “La Città che sale”.


I nostri CONTATTI sono:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.